Insieme alle sue sorelle più famose, l’apple pie e la blueberry pie, spesso in film e telefilm americani compare la cherry pie, una sorta di crostata di ciliegie, un classico dei dolci americani. Le pies sono preparazioni caratterizzate da una base di pasta, un ripieno dolce o salato e una copertura fatta con un altro strato di pasta.

Le pies fanno parte della tradizione dell’home baking, di quelle ricette che si tramandano di generazione in generazione senza variazioni.  L’impasto usato per le pies è una sfoglia a base di un particolare grasso vegetale chiamato shortening, simile alla margarina o allo strutto come consistenza.  Questo impasto ha un sapore neutro e delicato e si presta bene per farce sia dolci che salate. Possiamo realizzare questa base con una pasta brisèe italiana particolarmente friabile. Il ripieno di frutta si prepara facendo cuocere brevemente la frutta con zucchero ed aromi. Il risultato è un guscio croccante ed un ripieno dolce e succoso che cola una volta fatta la fetta.

cherry pie4

Ingredienti per una tortiera da 24cm di diametro:

Per la pasta brisèe friabile:

  • 300g farina
  • 190g burro
  • 50ml acqua
  • 10ml aceto
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo per spennellare la superficie

Per il ripieno:

  • 1kg di ciliegie
  • 150g zucchero
  • 30ml marsala
  • 1/4 cucchiaino di cannella

cherry pie2

Preparazione:

Prepariamo la pasta brisèe. Disponiamo la farina sulla spianatoia e mettiamo il burro freddo tagliato in cubetti al centro. Con la punta delle dita lavoriamo il burro con la farina, fino a ottenere un composto farinoso. Uniamo il sale, l’aceto e l’acqua molto fredda. Impastiamo  rapidamente, evitando di lavorare troppo il composto. Formiamo la palla e avvolgiamo nella pellicola. Teniamo in frigo per almeno un’ora.

In alternativa, nella planetaria mescoliamo insieme la farina con il sale e i pezzetti di burro freddi e lavoriamo rapidamente nel robot fino a ottenere un impasto farinoso. Uniamo anche l’aceto e l’acqua fredda, lavoriamo per poche altre decine di secondi. Trasferiamo sulla spianatoia  e continuiamo rapidamente a impastare fino a formare la palla, avvolgiamola nella pellicola e mettiamola in frigo per almeno un’ora.

Laviamo le ciliegie. Snoccioliamole e mettiamole in un’ampia pentola con lo zucchero, il marsala e la cannella. Amalgamiamo bene il tutto e portiamo a bollore continuando a mescolare spesso. Cuociamo il composto per 15′-20′. Con un colino togliamo le ciliegie e mettiamole da parte, continuiamo a cuocere il succo delle ciliegie a fuoco basso fino ad ottenere un composto denso, ma non facciamo caramellare, mescoliamo spesso. Facciamo raffreddare.

Riprendiamo la pasta brisèe. Infariniamo leggermente il piano di lavoro e il matterello. Stendiamo la pasta con colpi leggeri e pressione regolare, ruotandola di 90° e girandola di tanto in tanto fino ad ottenere la forma desiderata. Sistemiamo la pasta nello stampo e rifiliamo gli eccessi. Rimettiamo la base in frigo. Con i ritagli di pasta in eccesso, facciamo tante striscioline di uguale larghezza.
Accendiamo il forno a 180°. Trascorsi 20 minuti, riprendiamo la pasta dal frigo, bucherelliamo il fondo con i rebbi di una forchetta, versiamo il composto di ciliegie e completiamo con le strisce di pasta intrecciandole. Spennelliamo con un po’ di uovo sbattuto. Cuociamo in forno già caldo per 40-50′. Sforniamo e facciamo raffreddare prima di tagliare.

 

Su pinterest trovate tante idee su come decorare le vostre pies e qui un tutorial per l’intreccio perfetto!

 

cherry pie torta ciliegie

cherry pie crostate ciliegie 1

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *