Due piatti di cucina etnica molto noti. Ho pensato di servirli insieme e il risultato è stato ottimo, purché dopo non si abbiano incontri galanti in programma!
Lo tzatziki è una salsa tipica della Grecia e dei paesi limitrofi, si usa come antipasto accompagnato da pane pita,  oppure da contorno o condimento per tantissimi altri piatti.

I falafel (o le falafel) sono invece diffusi in Medio Oriente, si tratta di polpettine speziate a base di ceci o altri legumi. Per entrambi i piatti esistono più ricette che cambiano da paese a paese, ma se per lo tzatziki la differenza è minima, per i falafel le varie ricette si differenziano maggiormente, principalmente per i legumi usati. La ricetta preparata qui è quella in uso in Palestina, a base di soli ceci.

 

 

Tzatziki
 
Ingredienti per 4 persone:
  • 170g (1 confezione) yogurt greco
  • 1/2 cetriolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio d’olio evo
  • 1 cucchiaio d’aceto
  • q.b. sale
Preparazione
 
Grattugiare il cetriolo con o senza la buccia, strizzare tutto mediante un canovaccio. Nel mixer tritare l’aglio insieme allo yogurt. In una ciotola mescolare insieme lo yogurt con l’aglio, il cetriolo grattugiato e strizzato, l’olio, il sale e l’aceto. Porre in frigo fino al momento di servire. E’ possibile conservare questa salsa per 2-3 giorni in frigo in un recipiente chiuso.
Falafel
 
Ingredienti per 4 persone (16 polpettine):
  • 200g ceci secchi (circa 500g ceci lessi)
  • 60g pane grattugiato
  • 50g farina
  • 1-2 spicchi d’aglio
  • 1/2 cucchiaino lievito in polvere istantaneo per torte salate
  •  abbondante prezzemolo
  • q.b. curcuma, cumino, pepe di cayenna, sale
  • q.b. olio per friggere
Preparazione
 
Tenere i ceci in ammollo per almeno 8 ore. Cuocerli in abbondante acqua per 2 ore o fino a cottura. Scolarli e farli raffreddare. Frullare i ceci con l’aglio. In una ciotola mescolare i ceci frullati con il pane grattugiato, la farina, il lievito, abbondante prezzemolo tritato, le spezie e il sale. Amalgamare bene il composto e formare le polpette, inumidendo le mani di tanto in tanto. Friggere le polpette in abbondante olio caldo. Far sgocciolare su carta assorbente e servire subito.

 

3 Comments on Tzatziki e falafel

  1. Viviana
    15 novembre 2013 at 4:28 (4 anni ago)

    Adoro le polpettine di ceci , le mangio sempre nel panino al posto del Kebab!!!Mi sono sempre ripromessa di farle …adesso non ho piu' scuse.
    I tuoi post sono davvero interessanti , ti seguo anche io!
    Ciao, Vivi

    Rispondi
    • storiedamordere
      16 novembre 2013 at 19:16 (4 anni ago)

      Anche a me piacciono tanto 🙂
      Questa ricetta dovrebbe essere abbastanza "originale", se la provi mi fa piacere sapere cosa ne pensi 🙂
      Grazie
      Buon WE

      Rispondi
  2. sara giovannoni
    13 dicembre 2013 at 8:53 (4 anni ago)

    Da oggi ti seguo anche io! 🙂
    Proverò sicuramente questa ricetta.. adoro i piatti della tradizione orientale!
    A presto quindi! 🙂

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *